F.I.S.T.
Fisascat

NEWSLETTER N. 05/2019 DELLA FISASCAT CISL NAZIONALE DEL 18-02-2019

TG LAB FISASCAT, ON LINE LA NUOVA EDIZIONE SETTIMANALE – N°447

GUARDA IL TGLAB

SCARICA IL TGLAB MAGAZINE

ASCOLTA IL TGRLAB

img

CURA E ASSISTENZA ALLA PERSONA
A Roma dal 13 al 15 febbraio la World Conference del sindacato internazionale Unicare Global Union. L’importanza della contrattazione collettiva e della formazione professionale, le strategie del sindacato internazionale Unicare Global Union. Zubieta (neopresidente Unicare): «In campo per realizzare una contrattazione transettoriale globale a valenza nazionale».
Guarda il video
img

COOPERATIVE SOCIALI
Il 18 febbraio a Roma il presidio dei sindacati per il contratto scaduto da oltre 5 anni e atteso da 400mila addetti. Il negoziato ad una fase decisiva, da definire il trattamento economico. Ferrari: «Garantire un trattamento di miglior favore ai lavoratori e accrescere la formazione nel comparto socio sanitario assistenziale».
Guarda il video
img

DIPENDENTI PROPRIETARI DI FABBRICATI
Proseguono i negoziati Confedilizia - sindacati per il nuovo contratto nazionale atteso dagli 80mila portieri in Italia. Dell’Orefice: «L’associazione imprenditoriale restia a intraprendere una trattativa vera, necessario imprimere una svolta al confronto».
Guarda il video
img

LA RINASCENTE
La direzione aziendale de La Rinascente a confronto con i sindacati. Dopo la chiusura del punto vendita di Genova chiude i battenti il negozio di Padova. Dell’Orefice: «Resta il punto interrogativo sul futuro della rete commerciale e sul destino dei 1.600 dipendenti, l’azienda condivida con i sindacati piani efficaci di politiche attive del lavoro».
Guarda il video
img

FISASCAT ROMAGNA
La solidarietà della Fisascat Romagna verso le popolazioni terremotate di Civitella del Tronto in Abruzzo colpite dal sisma nel 2017. Continuità al progetto didattico avviato due anni fa con l’introduzione dell’educazione civica nella scuola primaria.
Guarda il video
Condividi la newsletter Twitter Facebook

AVVISO IMPORTANTE
I tuoi dati sono molto importanti e noi li trattiamo da sempre a norma di legge ed esclusivamente per fini informativi ed istituzionali.
Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE n. 2016/679) in virtù del quale
se sei ancora interessato a ricevere le nostre comunicazioni non devi preoccuparti di fare nulla, autorizzandoci in tal modo
a continuare con gli invii.
Se viceversa non desideri ricevere più queste informazioni clicca su Cancellati
Per maggiori informazioni sugli aggiornamenti in materia di privacy ti invitiamo a consultare le apposite sezioni sul nostro sito.Policy
Per qualsiasi occorrenza restiamo naturalmente a tua disposizione.